Home > BLOG > CURIOSITA' > UNPACKING SMAU 2009 MILANO

UNPACKING SMAU 2009 MILANO

La SMAU si apre al mondo della blogosfera. Lo staff di Informaniaci è stato invitato a questo particolare evento: l’UNPACKING della SMAU, un’apertura in corso d’opera.

Tra gru e muletti, i protagonisti del web 2.0 hanno potuto vedere in anteprima i principali stand della SMAU 2009

Si parte con la ricerca dell’entrata e tra padiglioni e cancelli chiusi, in compagnia di colleghi blogger, troviamoil modo per entrare. Respiriamo subito l’aria dell’evento: stand in costruzione, scale mobili ancora bloccate (sigh!), ma tutto a nostra disposizione.

Trovato l’ufficio stampa, ci rechiamo alla sala dove si svolgerà la presentazione: sbrigati i convenevoli per i pass, ci apprestiamo a seguire la conferenza.

CIMG6684

CIMG6683

Durante la presentazione viene offerta una panoramica di quella che è l’esperienza del settore IT italiano col web 2.0: anche se ciò che ne risulta non è il massimo, il futuro sembra sorridere al web 2.0, anche in ambito business.

CIMG6687

CIMG6689

DSCN3771

Alla fine della presentazione ci sguinzagliano dandoci la possibilità di osservare gli stand dei maggiori vendor della fiera avendo con loro un rapporto diretto senza il caos che si avrebbe in condizioni normali di apertura.

Partiamo da Wacom che ci fa notare le potenzialità della nuova tavoletta grafica Bamboo

CIMG6692

DSCN3776

Continuiamo con Google, che ci presenta la soluzione Enterprise: avere la potenza della ricerca Google all’interno della propria azienda non deve essere malaccio!

DSCN3778

Scopriamo poi le potenzialità del geotag associate alla musica: parliamo di Soundtrckr, sapere dove e chi ha ascoltato un dato brano, per poi condividere il tutto in perfetto stile social network.

CIMG6694

Continuando nel nostro tour incontriamo i simpaticissimi Poken: RFID alla portata di tutti. Un biglietto da visita elettronico dove incamerare tutte le possibili informazioni, dal numero di telefono al contatto Facebook. Per scambiarsi i dati i possessori dei Poken non dovranno fare altro che far sfiorare le mani giganti dei simpatici omini. Il tutto si recupera e si registra come se si stesse usando una penna usb. Nell’immagine il poken del presidentissimo Cicileum!

CIMG6711

Proseguiamo con l’osservare il lavoro di un team giovane che lavora nel Lazio: Sensorize. Attraverso il bluetooth e un comodo strumento simile ad un piccolo telecomando, si ha un sistema di misura inerziale totalmente wireless. Facile ed intuitivo può essere utilizzato in ambiti diversi tra loro, dove è utile monitorare il movimento: dallo sport alla biomedica.

Incontriamo poi un big della SMAU, Microsoft. Ci viene presentata la nuova suite Windows Live con le maggiori novità in Movie Maker e in Raccolta Foto. Nel primo si ha la possibilità del plugin, video pronti per Youtube o condivisione con Facebook, nel secondo ci viene presentato, un po’ troppo in pompa magna, una possibilità di realizzare foto panoramiche unendo foto singole che raffigurano anche zone non attigue tra loro. Nello stesso stand c’è la dimostrazione della piattaforma mobile Windows Mobile 6.5.

DSCN3783

CIMG6697

CIMG6699

Abbiamo concluso il giro con quella che forse è stata la dimostrazione più interessante: old hacking. In uno stand dedicato alla sicurezza informatica un membro dei TOOOL ci ha mostrato quella che può essere considerata una delle forme più antiche di hacking: la forzatura di lucchetti e serrature. Se anche avete il più potente firewall con l’accesso fisico alla vostra macchina sarete vulnerabili. Quindi attenti alle serrature e ai lucchetti!

CIMG6700

CIMG6702

Esperienza interessante, da ripetere, sperando però che in un futuro l’offerta della SMAU sia ancora più ampia e con molti più lati pratici per i visitatori.

Domani ci sarà la vera e proprie fiera e Informaniaci sarà presente per voi!

  • iL Dottore

    Al doc piace questo elemento 😉