Home > BLOG > CURIOSITA' > Skype translator: il traduttore simultaneo universale di microsoft è pronto

Skype translator: il traduttore simultaneo universale di microsoft è pronto

Universal-translator

“Il traduttore universale è un dispositivo immaginario, presente in numerose storie di fantascienza, in grado di tradurre in tempo reale qualsiasi linguaggio in una forma comprensibile….”

Stavolta cara Wikipedia ti sei sbagliata, dovrai cambiare il tuo lemma in “Il traduttore universale è un dispositivo reale, presente in numerose storie di fantascienza, in grado …, per maggiori informazioni rivolgersi a Skype”. Non mi credete? Non vi resta che scaricare e provare Skype translator.

Il traduttore simultaneo sviluppato dalla Microsoft  è attualmente in “preview” per gli utenti che hanno ricevuto un invito. Se avete voglia di testare questo servizio potete chiedere il vostro invito servendovi di questo link: clicca qua per registrati alla preview

Dopo aver scaricato Skype translator potrete servivi di Skype per chattare con persone che non conoscono la vostra lingua senza dover far lo sforzo di imparare la loro lingua o di parlare una lingua internazionale come l’Inglese. Sarà compito di Skype translator, tradurre la vostra voce nella lingua del vostro interlocutore in modo simultaneo e trasparente. Ovviamente anche il vostro interlocutore avrà diritto ai medesimi benefici.

Microsoft ha impiegato anni di ricerche e di duro lavoro per perfezionare questo tipo di tecnologia che permetterà di creare, in breve tempo, un traduttore simultaneo fra ben 40 lingue.

skype_translator_preview

 

Attualmente però sono disponibili solamente l’Inglese e lo Spagnolo. Una scelta ardua da parte di Microsoft dato che queste due lingue appartengono a ceppi diversi. Probabilmente sarebbe stato molto più semplice passare dall’Italiano allo Spagnolo, magari aggiungendo una semplice esse infondo ad ogni parola :)

Skype translator richeide Windows 8.1, per questo motivo non ho potuto provare il nuovo software ma spero di potere creare una macchina virtuale appena riceverò l’invito da Redmond.

Per ora non ci resta che attendere e continuare a fantasticare…..

Termini di ricerca frequenti: