Home > BLOG > ANDROID > Come ottenere i privilegi di Root su HTC Desire

Come ottenere i privilegi di Root su HTC Desire

Anche l’ HTC Desire ha ceduto e, grazie a Paul di Modaco, possiamo finalmente avere l’accesso da Root. Ci sono però alcune limitazioni sulla versione del bootloader che può effettuare questa operazione, la quale rimane ancora poco utile per la mancanza di recovery e rom modificate.

Putroppo non avendo un terminale HTC Desire mi limito a inserire il link alla guida di Paul ed ad eseguire una traduzione letterale in italiano. Informaniaci.it non si assume alcuna responsabilità sui possibile danni recati ai terminali.

Per prima cosa è necessario controllare che la versione del bootloader sia 0,75 o inferiore, altrimenti non potrete sfruttare questa guida. Per far questo è necessario spegnere il dispositivo e riaccenderlo con il tasto ‘back’  premuto. Sulla seconda riga di testo in verde vedrete HBOOT, e poi un numero, se questo è pari o inferiore a 0,75 siete pronti per iniziare la guida.

Pre-requisiti:

  • un HTC Desire
  • Un computer con windows
  • Un computer con  mac OsX o linux (dovrebbe funzionare anche tramite live cd).
  • un cavo microUSB
  • una MicroSD card
  • i file da scaricare nella sezione download

Download:

Scaricare i successivi file per iniziare la guida:

  • the ‘test ruu’ – DOWNLOAD / MIRROR – MD5: f1981b26b90b97aea395d2b30909a23f
  • the ‘push files’ – DOWNLOAD / MIRROR– MD5: 9ee301b702078dd1842bd1c67e552f6e
  • the ‘rooted update’ – DOWNLOAD / MIRROR – MD5: 44f2614452ddf777cab9115e2174a91a

Guida:

  • Creare una Goldcard con la microUSb seguendo questa guida.
  • Copiare il file “rooted update” nella sd del telefono.
  • Spegnere l’HTC Desire e riavviarlo tenendo premuto il tasto power insieme al tasto back. Affinché l’operazione sia andata a buon fine è necessario visualizzare la scritta ‘FASTBOOT’ in un box rosso.
  • Connettere il cellulare al pc e lanciare il ‘test ruu’ scaricato precedentemente. Lasciare che l’update sia completato e spengere il dispositivo spento fino al configuration wizard. Se fossero necessari i driver USB, possono essere trovati all’interno del pacchetto HTC Sync install.
  • Il dispositivo dovrebbe essere spento. Scollegare il dispositivo dal computer.  Riaccenderlo tenendo premuto il tasto volume – questa volta.  La schermata sarà simile alla prima, ma dirà ‘HBOOT’ invece di ‘fastboot’.  Utilizzare i pulsanti del volume e il pulsante di accensione per selezionare l’opzione recovery. Si dovrebbe quindi vedere una schermata con un triangolo rosso, a questo punto, collegarlo al computer Linux/CD live o OSX.
  • Ora è necessario decomprimere il file zip ‘push files’ che avete scaricato in precedenza. Quando avete fatto, vedrete un file chiamato ‘recovery-linux.sh’ o ‘recovery-mac.sh’. Eseguire quello appropriato per il sistema operativo e lo schermo del dispositivo dovrebbe cambiare per visualizzare il menu immagine verde recovery.
  • Nella recovery(ci si può muovere con il track ottico), selezionare ‘Wipe -> Wipe data /factory reset’, poi ‘Flash zip from SDCARD’ e scegliere ‘rooted update’. Confermare con il track ottico e il processo di aggiornamento avrà inizio. Ci vorrà un po ‘di tempo, in modo da andare fare una bella tazza di tè.
  • Finito l’operazione di flash, riavviate il dispositivo e il gioco è fatto.

Termini di ricerca frequenti:

  • Giacomo

    i link dei download non funzionano!! se potete postatene alcuni funzionanti!