Home > BLOG > DOWNLOAD > Cain & Abel: Il kit del piccolo Lamer

Cain & Abel: Il kit del piccolo Lamer

E’ da poco uscita la versione 4.9.25 di Cain & Abel un programmino della Oxid dalle potenzialità enormi per Windows. Le sue funzioni sono molteplici e al suo interno sono presenti numerosi tool. Attraverso la libreria WinPcap è possibile, quando si è collegati ad una rete wireless, catturare i pacchetti destinati a tutti i client presenti sulla stessa. Cain inoltre riesce facilmente a catturare tutte le password che digitano gli utenti collegati al medesimo AP, quando è attivata la modalità di sniffing. Permette di decriptare facilmente dati criptati attraverso diverse tipologie di attacco. Il programma è stato creato da un italiano ma è tutto in inglese, compresi i dizionari per fare brute force sulle password criptate. Il programma prende il nome dai due fratelli Caino e Abele, l’uno buono, l’altro cattivo, stessa cosa vale per il nostro programmino. Questo potrebbe dare alcuni problemi durante l’installazione, poichè in effetti una parte del programma è potenzialmente dannosa. L’importante è utilizzare Cain e non aprire Abel sul nostro computer, oppure cancellarlo direttamente. Abel non è altro che un trojan che lanciato sul computer della vittima apre una backdoor che si può sfruttare per accedere ogni volta che si vuole. Un po’ come con il vecchio NetBus. Ci sono inoltre diverse altri tool, forse meno interessanti, come ad esempio quello per il recovery delle pasword che ci rivela senza giri di parole tutte le password salvate nel nostro PC. Le potenzialità di questo programma sono tantissime, io ne ho elencate solo alcune. Sta a voi scoprirne di nuove.

Per scaricare Cain e Abel clicca qui, si aprirà la pagina con le ultime release.

Per leggere la guida che sto scrivendo clicca qui

Termini di ricerca frequenti:

  • como fço para tazer o dowloads

  • cicileum

    You can download it here http://www.oxid.it/cain.html

  • Ventisette Rosso

    Ciao,mi chiedevo se era possibile scoprire una password di facebook,senza conoscere però l’indirizzo IP di colui che usa tale contatto