Home > BLOG > GNU LINUX > Boot Linux – Cosa fanno i servizi che si avviano?

Boot Linux – Cosa fanno i servizi che si avviano?

Questo articolo trae spunto da un nostro precedente, infatti abbiamo già parlato di boot linux. Non mi ero dilungato tanto sulla descrizione dei servizi, ma a richiesta di utente non possiamo fare orecchie da mercante.

pingouin-linux

Vi descriverò, quindi, quelli che sono i maggiori servizi che le distro linux fanno partire ad ogni boot. Cercando di essere il più esauriente possibile…

Ovviamente non potrò mettere tutti i servizi, perchè essi variano di distro in distro. Si parte…e in ordine alfabetico!

acct – GNU Accounting, come mi suggerisce il comando man, è un insieme di strumenti che riassumono i dati e creano
rapporti sui tempi di connessione degli utenti e su statistiche
sull’esecuzione dei processi.
Quindi permette la memorizzazione delle risorse utilizzate dal sistema.

acpid – Ossia Advanced Configuration and Power Interface Daemon. Demone per la gestione dell’alimentazione e dell’energia della batteria. Rimane in ascolto su un file (/proc/acpi/event) e quando rileva un evento esegue i programmi per gestirlo.

anacron – È uno scheduler di attività periodiche. Su sistemi accesi 24 ore al giorno, vedi server, non è utile. Al contrario su sitemi non prennemente accesi può essere utile, in quanto pianifica attività a intervalli fissi: queste attività sono perlopiù manutenzioni di pacchetti installati.

atd – Il demone di controllo del comando at che serve ad eseguire un’operazione un’unica volta, nel giorno e all’orario stabilito.

avahi-demonAvahi è una infrastruttura per il Multicast DNS Service Discovery  completamente sotto licenza LGPL. Tale libreria permette ai programmi di mettere a disposizione e scoprire servizi e host in esecuzione sulla rete locale, senza la necessità di specifiche configurazioni. Per esempio è possibile collegarsi ad una rete e istantaneamente trovare le stampanti disponibili per la stampa, file condivisi e persone con cui parlare. Questo demone si cura quindi di pubblicare e risolvere le richieste mDNS/DNS-SD.

cron –  cron è un demone che esegue programmi a intervalli regolari (per esempio, ogni minuto, giorno, settimana o mese); quale processo debba essere eseguito e in che momento è specificato nel “crontab”.

cups – Server che gestisce le stampanti. Acronimo che sta per Common UNIX Printing System. Si occupa di gestire le stampanti nella maggior parte delle distribuzioni Linux.

dbusD-Bus è un bus utilizzabile per lo scambio di messaggi tra le applicazioni. Offre quindi un modo per interagire tra di loro alle applicazioni della macchina. Mediante D-Bus una applicazione può registrarsi per offrire servizi ad altre.

gdmgdm fornisce l’equivalente di una richiesta di login per interfacce grafiche X. In KDE l’equivalente è kdm.

halHAL mette a disposizione una visualizzazione astratta dell’hardware.

Questi sono solo alcuni dei servizi che si avviano al boot di linux; se avete qualche dubbio o volete chiedere maggiori info su alcuni servizi non presenti in questa lista, lasciate dei commenti!

  • Scusa e gli altri servizi? te li sei venduti?

  • strano

    Ehm…alla fine dell’articolo ho scritto

    “Questi sono solo alcuni dei servizi che si avviano al boot di linux; se avete qualche dubbio o volete chiedere maggiori info su alcuni servizi non presenti in questa lista, lasciate dei commenti!”

    Non posso mettere TUTTI i servizi, cambiano da sistema a sistema.

    Quindi se hai dubbi o problemi, lasciali esposti e sarò felice di aiutarti per quanto mi è possibile.

    Se me li vendevo facevo mooooooooooooooolti soldi, ma non è mentalità open-source. Forse dovrei vendermi i consigli dati qui gratuitamente…

    Ciao!